Focus Qualifica Fornitori

Che cosa è La Qualifica Fornitori e perché è così fondamentale effettuarla?

La qualifica fornitori è il processo di valutazione delle qualità che deve avere un fornitore per essere accettato nei propri processi. Fanno quindi parte tutti i fornitori sia di materie prime, attrezzature, che di servizi associati ai processi aziendali.
È necessario effettuare una approfondita qualifica dei fornitori perché questi steakholders hanno un impatto molto alto sulle performance e sulle volontà del cliente anche se apparentemente non ci possono sembrare a primo impatto inclusi nei processi.

Facciamo un esempio:

Il non considerare una qualifica sul fornitore che si occupa della manutenzione può portare a gravi inefficienze, possibili infortuni, sanzioni, ritardi nella consegna dei prodotti/servizi, fino adQualifica Fornitori arrivare al possibile blocco impianto, quindi non seguendo i concetti della business Continuity Iso 22301.
Oppure una particolare materia prima viene sempre consegnata con mezzi sporchi e non sempre omogenei dedicati a tale merce mettendo a rischio se non visionata all’ingresso di un possibile ritiro dal mercato, perdita cliente, sanzione, della merce finita.

Ma che responsabilità ho io sui fornitori?

Questa è una frase che molto spesso ci sentiamo dire. Semplice le inefficienze di non aver dei fornitori qualificati può portare grandi perdite di tempo, al non sapere pianificare le produzioni, non rispettare le disposizione dei clienti, la non definizione delle specifiche a non conformità, più o meno gravi.
Nelle ultime revisione degli schemi alimentari e non solo infatti questi aspetti sono trattati come una vera e propria analisi dei rischi visto la loro importanza impattante ai dei processi.

Come si Procede?

  1. Ponendosi delle domande come sempre, quindi facendo una lista dei fornitori , nella sua totalità sia sulle materie prime sia sui servizi, sulle attrezzature, ed outsourcing.
  2. Una volta effettuata una lista individuare le caratteristiche, legali e non, tempestività, prezzo, affidabilità, …., che devono avere prima i fornitori poi prodotti/acquistati, effettuare una valutazione dei rischi, basso, medio, alto, che hanno questi prodotti sui processi.
  3. Il passo successivo individuare secondo la valutazione su scritta la tipologia di controllo e le richieste da richiedere al fornitori, documentali, campionature analitiche, certificative, verifiche in sito aziendale.
  4. Una volta eseguita questa parte individuare una figura responsabile del controllo delle performance dei fornitori e controllo merce secondo requisiti individuati, e le azioni da intraprendere nell’eventualità di NC.
  5. Nell’arco dell’anno l’effettuare dei test di validazione a seconda della valutazione del rischio sui fornitori.
  6. Una volta all’anno raccogliere le evidenze registrate da analizzare sulla base degli obbiettivi fissati dall’organizzazione e revisionare i criteri volti al miglioramento di questo processo per la riqualifica dei fornitori.

Quindi è molto chiaro quanto sia importante avere monitorata la catena dei fornitori per abbattere i rischi relativi alle possibili NC dovute da inefficienze da parte degli stessi, e di conseguenza aumentare le performance aziendali ed abbattere i costi dovuti a errate programmazioni e pianificazioni delle risorse in ingresso.
Vuoi saperne di più? Approfondire Queste Tematiche? Effettuare un Audit sulla tua Catena di Fornitura? Contattaci!!!

Fonte: www.sistemieconsulenze.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...